Nel corso di un servizio coordinato di controllo territorio, i Carabinieri hanno arrestato M.B. 31enne ed  R.N. 24enne, entrambi censurati, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, armi da sparo e ricettazione. I militari, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto, in un locale al piano terra di uno stabile di via Dante Alighieri dove i due sono stati sorpresi, una pistola marca Glock 26 Austria cal. 9 x 21, con matricola abrasa. Completa di caricatore, al suo interno c’erano 4 cartucce Luger 9 mm.

I Carabinieri hanno anche trovato una pistola clandestina marca Jennings, cal. 22 completa di caricatore con all’interno 5 cartucce cal. 22 e 228 grammi circa di marijuana suddivisa in dosi, oltre a 3 bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento.

I militari hanno arrestato un 23enne, detenuto agli arresti domiciliari, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Lo stesso, sottoposto ad una perquisizione locale è stato trovato in possesso di 100 grammi di marijuana suddivisa in dosi, un telefono cellulare e materiale per il confezionamento della droga.

Tutti e tre gli arrestati, su disposizione della competente A.G., sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Bari. Sono in corso accertamenti balistici sulle armi sequestrate, tesi a verificarne il possibile recente utilizzo in fatti delittuosi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here