Gli agenti di Polizia Stradale di Castellana Grotte ieri notte, sulla ss16, hanno notato un autocarro con a bordo un escavatore e, insospettiti dal transito del veicolo in piena notte, hanno deciso di fermarlo per sottoporlo a controllo di polizia.

Il conducente del camion, notato l’arrivo dei poliziotti, ha iniziato a zigzagare lungo la carreggiata al fine di sottrarsi all’alt della Polizia, cercando di non farsi affiancare e superare dall’auto di servizio. Dopo poche centinaia di metri, l’uomo ha fermato improvvisamente la marcia del veicolo, lo ha posto in posizione trasversale e si è dato alla fuga.

I poliziotti, per evitare incidenti, hanno provveduto immediatamente a mettere in sicurezza il luogo bloccando il traffico ed hanno contattato una ditta di soccorso stradale per far rimuovere il veicolo.

Il personale del soccorso intervenuto sul posto ha constatato che  da rimuovere era stato rubato nel rimessaggio della propria ditta, furto di cui non si erano ancora accorti.

A seguito di sopralluogo, infatti, è stato rilevato che ignoti avevano tagliato alcune reti metalliche che delimitano l’area di parcheggio dell’azienda di soccorso stradale, forzato un cancello attiguo alla struttura e sottratto il l’autocarro. Sono in corso accertamenti per identificare e rintracciare gli autori del furto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here