I Carabinieri hanno arrestato un 40enne di Bari per il furto di un tir in una ditta che produce asfalti in provincia di Pescara. Il mezzo pesante procedeva a una velocità elevata sulla statale adriatica, all’altezza dio Chieti. Per l’alta velocità e alla vista del nome della ditta, dalla quale poco prima era stato denunciato il furto di un camion, i militari hanno deciso di fermare il mezzo.

Il barese ha cercato invano di scappare dalla cabina del tir, ma è stato bloccato e arrestato. Il 40enne era da qualche giorno tornato in libertà dopo una misura cautelare di reati contro il patrimonio.

Nel mezzo i Carabinieri hanno trovato un borsone contenente arnesi da scasso. Per questo motivo è stato denunciato per possesso ingiustificato di grimaldelli. Questa mattina il Gip ha convalidato l’arresto del 40enne, al momento ai domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here