Arrestati due pusher nel quartiere Madonnella. I carabinieri ieri sera, in due diverse circostanze, hanno arrestato in flagranza di reato di spaccio di sostanze stupefacenti due giovani.

C.F. 22enne, è stato sorpreso mentre cedeva una dose di marijuana ad un acquirente. L’immediata perquisizione ha consentito di rinvenire all’interno di una cabina Enel, ubicata nei pressi di dov’è avvenuto lo scambio, ulteriori 15 dosi della stessa sostanza di quella ceduta, nonché la somma di 150 euro ritenuta il provento dello spaccio.

Il 31enne T. G., invece, mentre cedeva una bustina contenente 0,5 grammi di cocaina ad un acquirente. La contestuale perquisizione personale e locale consentiva di rinvenire in un bidone della spazzatura, ubicato nei pressi, altri 6 dosi di cocaina per un peso complessivo di 2,5 grammi.

Per entrambi la competente A.G. ha disposto gli arresti domiciliari. I due acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura per uso di sostanze stupefacenti.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here