Solo pochi giorni fa la fotografia dello yacht con la prua dentro la grotta delle Monache ha fatto il giro del mondo, l’immagine certamente suggestiva ha destato non poco scalpore. Dopo la multa a comandante e armatore, ieri è toccato ad altri due geni, pizzicati dalla Guardia Costiera a bordo di due acquascooter mentre uscivano da una grotta.

Per chi non lo sapesse, o fingesse di non sapere, l’area è interdetta alla navigazione perché a rischio idrogeologico. Durante l’estate, poi, fino al termine della stagione balneare, lo specchio d’acqua per una distanza di 200 metri dalla spiaggia e 100 metri dalle coste è riservata alla balneazione.

In aggiunta, dai costoni di roccia si staccano spesso pericolosi frammenti che mettono a rischio l’incolumità delle persone, la zona è a rischio idrogeologico. Ai due è stata contestata una sanzione amministrativa che prevede il pagamento di una somma fino a 688 euro.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here