Hanno approfittato della calca di persone, la scorsa serata, e hanno disco di tentare il colpo, ma sono stati scoperti e arrestati dai Carabinieri. Si tratta di una 19enne ed un
23enne di Ceglie Messapica, presi in flagranza di reato di furto aggravato in concorso, sorpresi ad asportare numerosi capi di abbigliamento da due negozi del centro commerciale.

I loro movimenti hanno insospettito il personale della vigilanza che ha avvertito i militari. Giunti sul posto, i Carabinieri hanno rintracciato e sottoposto a controllo i due giovani, eseguendo, nei loro confronti, una perquisizione personale. Nel corso di tale attività, sono stati trovati in possesso di alcuni capi d’abbigliamento risultati rubati.

La perquisizione è stata estesa anche alla loro auto, all’interno della quale è stata rinvenuta
altra analoga refurtiva. I capi di abbigliamento, del valore complessivo di circa 500euro, sono stati quindi restituiti ai legittimi proprietari. Su disposizione della competente Autorità Giudiziaria, sono stati associati presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari, in attesa di giudizio.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here