“Ti devi levare, ti devi levare, la devi smettere e poi mi ha buttato tutto in mare”. Vincenzo, pescatore 70 enne per passione, racconta alla collega l’esperienza vissuta ieri mattina al Molo San Nicola. “Stavo pescando – dice – quando mi sono sentito urlare alle spalle e ho visto volare tutto in mare”.

Vincenzo ha avuto un malore e chi era presente in quel momento ha dovuto chiamare il 118 per far intervenire l’ambulanza. L’uomo, cardiopatico, ha spiegato anche ai soccorritori la sua versione dei fatti. Mentre parla dell’accaduto ha ancora in mano il referto rilasciato dall’automedica della postazione Pediatrico-Giovanni XXIII. “Dopo è venuto un capitano, almeno credo fosse un capitano – aggiunge Vincenzo – e mi ha chiesto scusa per il comportamento di quel poliziotto locale, seppure mi ha invitato a non venire a pescare al Molo San Nicola”.

Alla scena hanno assistito anche diversi pescatori presenti in quel momento. “Quel vigile urbano – dice uno dei presenti – avrebbe potuto e dovuto comportarsi diversamente. Siamo rimasti interdetti per quanto successo”. L’episodio si sarebbe concluso con una stretta di mano tra il pescatore e l’agente della Polizia Locale dopo l’intervento dell’ufficiale. Qualcuno dice che la canna e il secchiello sono finiti in mare quando il pescatore ha reagito al veemente invito ad allontanarsi fatto dal poliziotto locale.

Non contenti della testimonianza diretta del pescatore soccorso e di alcuni presenti al momento dei fatti, abbiamo tentato di contattare il comandante della Polizia Locale, Michele Palumbo, per conoscere la sua versione ufficiale dei fatti. La replica anche in questo caso non è arrivata, pur avendo provato a chiamare il comandante già alle 10.23 di ieri, poi contattato successivamente anche via sms.

Pur essendo venuti a conoscenza dell’accaduto nell’immediatezza dei fatti, abbiamo atteso un giorno prima di rendere noto l’episodio, proprio per lasciare più tempo al Comandante di contattarci. Indipendentemente dalla scelta di bannarci dai suoi contatti per via dell’articolo sui vigili urbani multati dai colleghi, riteniamo doveroso che i cittadini debbano sapere cosa sia realmente successo dalla viva voce del comandante della Polizia Locale. Restiamo a sua disposizione per ogni precisazione o chiarimento in merito.

 

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here