Al quartiere Libertà, quartiere in cui i mariuoli dichiarati non mancano, lo conoscono tutti come uno dei borseggiatori più esperti della città. Punta la vittima, con destrezza la segue il tempo necessario e quando ritiene che il momento sia propizio mette le sue mani leggere nella borsa.

Ieri, però, qualcosa è andata storta e anche il re dei borseggiatori ha dovuto abdicare. La mano evidentemente era più pesante del solito e la vittima, una signora del quartiere, ha sentito premere sulle spalle.

A quel punto si è girata, facendo emergere il talento del borseggiatore, allontanatosi senza scappare come un qualunque passante. La scena, avvenuta all’angolo tra via Abate Gimma, non è passata inosservata ad alcune donne, che hanno subito alzato il passo e messo in sicurezza le proprie borse.

Questa volta è andata male (al borseggiatore), ma state pur certi che il re ci riproverà, sempre non lo abbia già fatto o lo stia facendo adesso. Per precauzione fate in ogni caso attenzione a dove mettete il portafogli e a come indossate la borsa. Non perdetela mai di vista.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here