Prima i fuochi d’artificio a centro strada e poi un assurdo boato hanno fatto esplodere la festa al quartiere Libertà. Una baldoria di quelle che non si vedevano da tempo. Pare non si festeggiasse l’inizio dell’autunno, ma l’inaugurazione della sede di un gruppo ultras.

Il tutto, come se non ci fosse niente di più regolare, è avvenuto in prima serata all’incrocio tra via Ettore Fieramosca e via Principe Amedeo.

Chi era in auto nel traffico ha dovuto obbligatoriamente godersi pirotecnico e sobbalzare nel momento della successiva fragorosa esplosione. Tutto bloccato da oltre un centinaio di persone per una ventina di minuti, durante i quali sono state fatte sventolare due grosse bandiere biancorosse.

La festa e i rallentamenti alla circolazione stradale, invece, sono durati per circa un’ora. Tantissimi gli spettatori, gli unici assenti erano migranti, Forze dell’Ordine e chiunque altro, seppure di striscio, avrebbe potuto in qualche modo far rientrare la situazione nei ranghi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here