foto di repertorio

Sette uomini sono stari arrestati oggi in una operazione condotta dai carabinieri della compagnia di Castellaneta, con il supporto di personale del Comando Provinciale di Taranto e delle Compagnie di Altamura, Gioia del Colle e San Severo. Un 20enne di Cassano Murge, e un 25enne albanese, già domiciliato nello stesso paese ed espulso dal territorio nazionale, sono invece ricercati. Tutti sono accusati di rapine e furti in abitazioni di campagna, detenzione illegale di armi da fuoco e spaccio di sostanze stupefacenti

L’indagine è partita il 29 novembre del 2017, dopo che un commando ha assaltato un’azienda agricola di Castellaneta prendendo in ostaggio un’intera famiglia e portando via un bottino di quasi 30mila euro. All’epoca nel conflitto a fuoco con i Carabinieri, un pregiudicato è rimasto ferito a un gluteo; arrestato, è stato condannato in primo grado a 8 anni di reclusione.

Un paio di mesi dopo sono stati arrestati altri due presunti responsabili, fra questi anche Elia Caputo, 47enne nato a Mottola e residente a Cassano Murge, tra i destinatari delle misure cautelari eseguite oggi. Si tratta di uno dei quattro indagati finiti in carcere. Gli altri sono il 27enne Antonio Dinapoli, il 38enne Giambattista Petrelli e il 29enne Luca Petruzzellis, tutti di Cassano Murge. Ai domiciliari il 54enne Giovanni Dinapoli, di Cassano Murge; il 48enne Giacomo Lenotti, di Acquaviva Delle Fonti; e il 20enne Gaetano Tunzi, di Cassano Murge.

Sono ritenuti responsabili, in concorso, di: una rapina in abitazione ai danni di una donna anziana di Cassano Murge, minacciata con una pistola e costretta ad aprire la cassaforte contenente i gioielli di famiglia; di un tentativo di rapina avvenuto a Bari ai danni di una badante romena in procinto di fare rientro presso il proprio paese; di sette furti commessi a Cassano Murge e Santeramo in Colle ai danni di esercizi commerciali e abitazioni private, incluso l’appartamento di una persona non vedente, e di diversi episodi di spaccio di stupefacenti e ricettazione di refurtiva di vario genere.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here