Divieto di balneazione a Lama Monachile, la famosa spiaggia di Polignano, a causa del crollo si un pezzo di scogliera. Per fortuna la mole di roccia è finita in mare e non ha causato danni a cose o persone, ma la Capitaneria di Porto ha deciso di far scattare le misure di sicurezza.

Il comandante della sezione di Monopoli, il tenente di vascello Matteo Orsolini, ha interdetto l’area alla balneazione e imposto al Comune la disposizione di pannelli informativi per mettere in guardia dai pericoli di crolli e instabilità geologica della scogliera.

Il divieto è esteso anche “a qualsiasi tipo di immersione subacquea, a qualsiasi tipo di pesca e a di navigazione (ivi comprese le attività di sosta ed ancoraggio), con qualunque tipo di unità (anche da spiaggia) ed in genere a qualunque attività inerente, anche indirettamente, l’uso del mare, ad una distanza inferiore a 10 metri dalla parete rocciosa della Lama Monachile”, come scritto dalla Capitaneria di Porto.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here