I consolati del Brasile di tutto il mondo sono al centro di una manifestazione organizzata da Fridays for Future per protestare contro gli incendi in Amazzonia. Anche a Bari, italiani e brasiliani, sono in via Dalmazia per urlare il loro disappunto riguardo le politiche permissive autorizzate dal presidente Jair Bolsonaro.

“Stanno distruggendo il polmone del mondo, l’unica risorsa di ossigeno della terra – ha commentato il console di Bari, Demi Zavoianni -. Hanno tirato in ballo le decisioni del presidente brasiliano, ma non si può puntare il dito solo contro una nazione. Quello che sta accadendo in Amazzonia non dovrebbe riguardare solo il Brasile ma tutti paesi”.

In via Dalmazia a presidiare la manifestazione pacifica ci sono gli uomini della Digos e i Carabinieri che hanno tranquillizzato il console Zavoianni. La protesta, secondo le Forze dell’Ordine, dovrebbe terminare intorno alle 18

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here