In esecuzione di un provvedimento di pene concorrenti e contestuale ordine di traduzione in carcere, i Carabinieri a Bari hanno arrestato D.B.D., 46enne del quartiere Libertà, l’uomo infatti deve espiare pena residua di anni 6, mesi 8 e giorni 19 di reclusione per una violenza sessuale.

Stessa sorte, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla locale Procura, è toccata a L.E., 39enne del quartiere Japigia, che deve invece espiare pena residua di anni 2 reclusione, per una rapina commessa nell’agosto 2015.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here