la sede del Municipio ad Adelfia

Volano scrivanie nell’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Adelfia. Una mamma, accompagnata dai suoi tre figli, ha fatto irruzione lamentando di non aver ancora incassato il contributo comunale a sostegno delle famiglie disagiate del paese.

La tensione è stata evidente fin da subito. I quattro, come già successo in passato, hanno inziato a dare in escandescenza, senza purtroppo sapere che i mandati di pagamento erano già stati fatti, ma che la banca era impegnata nella lavorazione del pagamento.

La famiglia, in difficoltà e quindi senza la necessaria pazienza, pretendeva il contributo e ha sfogato la sua frustrazione buttando all’aria la scrivania del capo settore. Sul posto è intervenuta la Polizia Locale, ma è stato necessario chiamare anche i Carabinieri.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here