La procura di Bari ha deciso di aprire un inchiesta sulla morte di Ettore Weber, il domatore sbranato da quattro tigri durante le prove del Circo Monti Orfei a Triggiano. Le indagini si stanno concentrando sulle autorizzazioni per il trasporto e la custodia di animali pericolosi.

Gli inquirenti vogliono vederci chiaro e capire se gli animali fossero tenuti nelle condizioni prescritte dalla normativa e per questo stanno esaminando tutte le autorizzazioni concesse al circo poiché il 61enne, molto conosciuto nell’ambiente, era un domatore esperto. Le tigri sono state poste sotto sequestro e affidate allo Zoosafari di Fasano.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here