Un 70enne è stato trovato in una pozza di sangue nella sua abitazione a Palo. Accanto a lui un coltello e all’addome tre colpi di arma da taglio.

Secondo le prime ipotesi dei Carabinieri, che stanno indagando sull’accaduto, l’uomo si sarebbe autoinferto i colpi probabilmente insoddisfatto di un’operazione che aveva subito poco tempo fa.

Gli operatori del 118, chiamate per una caduta in casa, una volta sul posto si sono trovate davanti al corpo dell’anziano dilaniato dalle ferite. L’uomo è stato trasportato al Pronto Soccorso e pare che non sia in pericolo di vita.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here