Tenta di svignarsela con due bottiglie di superalcolici nello zaino, ma viene scoperto da un dipendente del supermercato e arrestato dopo una colluttazione. È successo ieri alla Dok di via Capruzzi; un uomo di circa 50 anni, originario di Brindisi, è stato arrestato dalla Polizia per tentato furto. Il ladro ha cercato uscire dal punto vendita senza pagare, ma quando un responsabile gli ha chiesto di aprire lo zaino, ha tentato la fuga.

Lanciato al suo inseguimento, il dipendente è caduto, riportando un trauma cranico-facciale. Il brindisino è stato comunque raggiunto e bloccato al termine di una colluttazione. L’uomo è stato arrestato dalla Polizia, il dipendente è stato trasportato in ospedale da un equipaggio del 118.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here