via Giacomo Puccini

Nuovo blitz della Polizia Locale al molo San Nicola; dopo la maxi operazione di ieri, gli agenti della Polizia Locale sono tornati n dèrre a la lanze e hanno provveduto a un altro sequestro di prodotti ittici.

Anche oggi è stata messa in atto un’operazione contro l’abusivismo; nonostante le multe elevate ieri per 33mila euro e una serie di irregolarità rilevate, di nuovo è stato trovato pesce e simili innaffiato con acqua insalubre marina, probabilmente attinta dal vicino Scalo alaggio nel porto vecchio.

Tra il prodotto reperito, gli agenti hanno anche trovato una confezione di crostacei la cui conservazione dovrebbe avvenire a -18°, verosimilmente scongelati e immessi in commercio spaccandoli per freschi. Tutto il pescato posto sotto sequestro è stato distrutto nella sede dell’Amiu. Un cittadino barese, sorpreso a vendere pesce crudo senza autorizzazione e senza rispettare le prescritte condizioni igienico sanitarie, è stato multato.

Posti sotto sequestro 20 kg di crostacei, molluschi e ricci di mare tutti senza tracciabilità ed in cattivo stato di conservazione. Confiscate, inoltre, attrezzature per la vendita di alimenti e bilance metalliche.

Mentre vanno avanti le operazioni nel centro cittadino, a San Girolamo c’è chi continua a operare indisturbato. La foto che abbiamo ricevuto è stata scattata questa mattina in via Giacomo Puccini, dove è in corso la vendita di ricci su un banchetto posizionato sul ciglio della strada.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here