I carabinieri hanno passato al setaccio i lidi balneari tra Santo Spirito e Palese per i controlli sul rispetto della normativa sul lavoro. Su 21 controlli, sono stati rilevati un lavoratore a nero e una violazione amministrativa sulla regolare tenuta del libro unico.

Nel lido balneare dove è stato trovato un lavoratore a nero, i Carabinieri hanno elevato una sanzione amministrativa di euro 3.600, mentre in un’altra attività è stata contestata al titolare una multa di 1.500 euro per violazioni in tema di registrazioni nel libro unico del lavoro.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here