Quando è stato portato al Pronto Soccorso del Policlinico, ieri introno alle 11, il bimbo di 4 mesi era già in rigor mortis. Nonostante tutto, i sanitari hanno provato per oltre 2 ore a rianimarlo, senza tuttavia riuscirci. Per conoscere le cause della morte è stata disposta l’autopsia.

I primi accertamenti, e la tac a cui è stato sottoposto il piccolo, escluderebbero una morte violenta. Tra le ipotesi al vaglio, anche l’arresto cardio-circolatorio per inalazione di sostanze ingerite, come per esempio quando il vomito del latte va a finire nella trachea e quindi nei polmoni. A portare il bimbo al Pronto Soccorso era stato qualcuno allarmato dalle urla disperate della mamma, probabilmente accortasi della tragedia, avvenuta al quartiere Libertà qualche ora prima.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here