foto di archivio

Si chiamava Annalisa Zizza, aveva 35 anni, sposata e madre di un bimbo di sei anni, era ricoverata alla clinica Mater Dei perché voleva dimagrire, aveva programmato l’intervento per sottoporsi a bendaggio gastrico. Qualcosa però non è andato per il vero giusto ed è deceduta.

Originaria di Ostuni, si è recata in ospedale giovedì scorso per sottoporsi all’operazione che riduce le dimensioni dello stomaco e consente di perdere peso. Entrata in sala operatoria alle 9, non ne è più uscita viva. I famigliari hanno sporto denuncia ai carabinieri.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here