Neanche gli autobus dell’Amtab riescono a sopravvivere a questo caldo misto ad umidità. Questa mattina la vettura 7529 si è fermata all’ingresso del Porto di Bari, al solo pensiero di dover affrontare una giornata sfiancante e dover fare i conti con automobilisti indisciplinati e pendolari sudati e nervosi in cerca delle ferie.

Lo stesso è capitato alla vettura 7309 della linea 4 che ieri sera, dopo una giornata sfiancante è morta a Carbonara. In ebollizione e con le cinghie rotte, l’autobus ha deciso di fermarsi intorno alle 20.30 costringendo i passeggeri a raggiungere la meta a piedi. È proprio il caso di dire che sono a pezzi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here