foto di repertorio

Un’ecatombe, una strage, la moria delle vacche, per dirla come Totò. Decidete voi, ma quella di ieri è stata una giornata da bollino nero per l’Amtab. Non fosse bastato il cortocircuito alle batterie della 7524, in piazza Moro, l’elenco delle vetture in avaria è lunghissimo, impossibile dare una cifra esatta ma si parla di una quarantina.

Sulla 7530 si è rotta l’aria condizionata, sulla 7505 la porta centrale, sulla 7408 il parabrezza, pare da solo, sulla 7532 la ripresa del motore, sulla 7506 l’aria condizionata, sulla 3210 l’avviamento, e tutto questo solo per quanto riguarda le vetture nuove.

Per quanto riguarda gli autobus più vecchi, si va dall’avviamento ai tubi dell’aria che saltano, all’ebollizione, su molte vetture, passando poi dai problemi elettrici e alle sospensioni. Insomma, ieri riuscire a viaggiare con l’Amtab è stato davvero difficile.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here