Un malore improvviso se l’è portata via questa mattina, mentre si trovava nel cimitero, a Ruvo di Puglia, durante la sua consueta visita ai parenti. Per la donna di 55 anni, Carmela Minafra in Di Puppo, non c’è stato purtroppo niente da fare. Le prime a intervenire sono state una soccorritrice e due infermiere, a cui poi si sono aggiunti gli equipaggi del 118, sopraggiunti con due ambulanze da Terlizzi e da Molfetta.

A quanto ci risulta, la struttura non è dotata di un defibrillatore; in città ne sono installati alcuni tra vie, piazze e istituti scolastici, frutto di donazioni da parte di associazioni e club, ma non al camposanto, né tanto meno il personale in servizio avrebbe frequentato il corso BLSD, fondamentale per imparare a soccorrere i soggetti colpiti da attacco cardiaco mediante la rianimazione cardiopolmonare e la defibrillazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here