In occasione del concerto di Ligabue, ha consentito agli agenti della Polizia Locale, diretti e coordinati dal Comandante Generale Michele Palumbo, di fermare un autocarro sospetto all’interno del quale sono state rinvenute migliaia di bevande di ogni genere e marca pronte alla vendita senza autorizzazioni amministrative e in mancanza delle previste condizioni igieniche e sanitarie.

Ai trasgressori è stata contestata la violazione delle norme regionali in materia di commercio, mentre la merce è stata sottoposta al sequestro per la confisca. Il veicolo, che recava le insegne dell’azienda presso la quale era stato noleggiato, è stato sottoposto ad ulteriori accertamenti presso il Comado di P.L. di via Aquilino.

La sistematicità organizzativa ha permesso, mediante controlli proseguiti fino al termine delle esigenze, di procedere al sequestro di vasconi frigorifero e carrelli utilizzati per la vendita decentrata all’esterno della struttura. All’esito delle verifiche espletate anche per le “Paninoteche” mobili, sebbene regolarmente autorizzate, sono state sanzionate per il mancato rispetto delle prescrizioni inerenti l’area di posteggio assegnata.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here