La convivenza civile, il decoro e l’ordine pubblico, soprattutto nelle ore notturne, ma non solo, continuano a essere un problema per diversi cittadini di Bari. Appena una settima fa la rissa a colpi di coltello in pazza Moro, davanti agli occhi impauriti dei bambini; a inizio maggio una rissa notturna tra migranti al Libertà; ai primi di aprile un incidente tra una moto e una macchina ha avuto come epilogo una scazzottata, solo per citare alcuni episodi.

La notte scorsa si è verificato un episodio analogo in via Principe Amedeo, spesso teatro di eventi simili. Ancora una volta, dispiace dirlo, i protagonisti del parapiglia generato non si sa bene da cosa, è un gruppo di migranti, con buona pace di chi, quando era più o meno l’1 di notte, cercava giustamente di dormire. Sul posto sono arrivati alcuni agenti della Polizia Locale.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here