Durante i servizi di controllo della città, i Carabinieri hanno messo in atto 4 arresti, 13 denunce e 5 segnalazioni. Tre degli arresti sono avvenuti dopo l’avviso di carcerazione per un 50enne di Palese, accusato di tentata estorsione, per un 44enne di Ceglie accusato di tentata rapina e un 26enne accusato di spaccio. Il quarto arresto è avvenuto a Carbonara dove un residente di 43 anni è stato trovato in possesso di 5 involucri di cocaina per un peso di 42 grammi, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

Per violazione alle prescrizioni sono stati denunciati in stato di libertà un 49enne, un 60enne del quartiere Libertà, un 26enne della Madonnella e un 33enne del quartiere San Nicola. Denunciata per furto una 59enne di Carbonara, ritenuta responsabile di aver sottratto 240 euro appena prelevati da una donna con bambino allo sportello bancomat, approfittato di un attimo di distrazione da parte della vittima. Un 41enne di Capurso, invece, è accusato di aver rubato merce varia da un supermercato di Japigia per 78 euro di valore complessivo. Denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un extracomunitario 22enne trovato in possesso di 15 grammi di marijuana, per possesso di arnesi atti allo scasso, un 20enne albanese, sottoposto a controllo nel quartiere Carrassi.

Sono stati, inoltre, segnalati 5 giovani per uso di sostanze stupefacenti. Sequestrati complessivamente, per uso personale, 4 grammi di marijuana, mentre nel quartiere Murat, all’interno del portapacchi di un ciclomotore abbandonato, sono stati rinvenuti e sequestrati al momento a carico d’ignoti, 76 grammi di marijuana suddivisi in dosi.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here