Gli esemplari più grossi sono i primi a farsi avanti, mentre i piccolini aspettano che la cena sia servita. Al quartiere San Paolo di Bari, il rito si rinnova.

Neppure il tempo di piangere la morte del “cinghiale volante”, ritrovato nel laghetto recintato, che il resto della famiglia riprende il banchetto.

Col muso i cinghiali abbattono i cassonetti per la raccolta dell’organico, in questo caso in via De Ribera, tirano fuori le buste e iniziano a cenare davanti ai soliti curiosi. Ghiottonerie, video e foto si sprecano.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here