foto di reperorio

Sabato notte, il 22 giugno scorso, gli agenti della Polizia Ferroviaria durante i consueti servizi di prevenzione nella Stazione Bari Centrale, hanno sottoposto a controllo una persona che si aggirava nei pressi della sala di attesa, dove sostavano numerosi viaggiatori.

L’uomo, un quarantenne pregiudicato barese, dall’interrogazione della banca dati delle Forze di polizia è risultato sottoposto alla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale della Pubblica Sicurezza, con l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza, la prescrizione di rientro nella propria abitazione entro le 20, e di non uscire prima delle 7:30. Gli agenti lo hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria per l’inosservanza degli obblighi imposti.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here