Scene di ordinaria follia ieri sera in piazza Moro, davanti alla stazione centrale di Bari. Un passeggero ha costretto l’autista del bus Amtab a scentere dal mezzo, lo ha rincorso e picchiato davanti a decine di testimoni, compresi i militari che stazionano nella zona.

L’uomo, identificato e sembra lasciato a piede libero dalla Polizia intervenuta sul posto, ha rifilato un paio di colpi anche al migrande intervenuto in difesa del conducente.

Secondo una prima e parziale ricostruzione dei fatti, pare che il raptus si sia scatenato quando il braccio di una ragazzina è rimasto incastrato nella portiera del bus, che l’autista aveva appena chiuso perché in partenza dal capolinea.

Un gesto involontario, che non ha avuto alcuna conseguenza sulla malcapitata passeggera. Da quel momento in poi, l’uomo ha dato in escandescenza decidendo di sfogare in modo inappropriato e violento il suo disappunto nei confronti dell’autista.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here