Approfittano del rifornimento e rubano la borsa dall’auto di una donna. È successo ieri a Valenzano, presso la stazione di servizio vicina al superpercato Lidl. “Sono giorni che l’erogatore vicino la colonnina del bancomat è rotto”, spiega la figlia della vittima, che ha raccontato l’accaduto su Facebook, consigliando la massima attenzione.

“Senza che mia madre si accorgesse di nulla – continua la donna – le hanno tolto la borsa dal sedile anteriore”. Un ragazzo che faceva jogging avrebbe visto tutto, gridando per cercare di attirare l’attenzione, ma nel frattempo i ladri sono scappati. Il ragazzo sarebbe comunque riusito a prendere il numero di targa dell’auto usata per mettere a segno il colpo, una Fiat Stilo 3 porte di colore grigio.

“Nella stazione di servizio era presente un Carabiniere fuori dal servizio – continua il racconto – , che ha chiamato subito dando le segnalazioni e avvisando la pattuglia”. Lo “scherzetto” è costato a occhio e croce 500 euro: cellulare, borsa, soldi oltre al fastidio di dover bloccare le carte e i documenti. “I carabinieri – denuncia la figlia della vittima – dicono che è la quarta della settimana e che agiscono tra le 16.20 e le 17.10, ora in cui la pattuglia rientra per il cambio”.

Inevitabile il commento finale col retrogusto amaro. “Assurdo – conclude amareggiata -. In tanti sanno di questi blitz, probabilmente si conoscono anche gli autori, ma intervenire serve a poco perché tornerebbero liberi dopo qualche ora. Viva l’Italia!”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here