“Piccoli e grandi trasporti e sgomberi. Prezzi concorrenziali basta chiamare”. In apparenza un innocuo annuncio, di quelli spesso stampati su adesivi pubblicitari incollati su cassonetti e pali della segnaletica stradale, nonché pubblicati in internet. L’approfondimento eseguito dagli agenti della Polizia Locale di bari, però, ha permesso di mettere a segno una brillante operazione contro il degrado.

In piena mattinata, infatti, le pattuglie hanno intercettato e pedinato, in via Gentile, un furgone sospetto, sorprendendo in flagranza di reato dei cittadini baresi intenti a sversare rifiuti ingombranti rivenienti da attività abituale di sgombero. L’autocarro, utilizzato per la commissione del reato di gestione illecita di rifiuti risultato scoperto dell’assicurazione R.C.Auto, è stato sequestrato.

Del fenomeno, ampiamente diffuso in tutto il Barese, abbiamo più volte scritto in passato, documentando anche con servizi video inequivocabili. A inizio maggio uno di questi sgombra-cantine è stato identificato nelle campagne di Adelfia; il vicesindaco del piccolo Comune alle porte di Bari ha puntato il dito contro gli stessi cittadini che, pur consapevoli di quanto succede, preferiscono affidarsi a questa gente anzi che rivolgersi alle aziende specializzate.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here