“Hanno ripreso i lavori come se niente fosse e per di più senza aver apposto il cartello del cantiere”. Continua la lotta contro la realizzazione del nuovo centro commerciale a Santa Caterina.

Nicola De Toma, direttamente interessato alla vicenda poiché il sito dovrebbe essere creato su parte delle sue terre, questa mattina ha denunciato ancora una volta l’arrivo di alcuni operai che senza autorizzazioni, secondo il suo parere, hanno iniziato alcuni lavori.

“Prima hanno abbattuto il muretto e adesso ne stanno costruendo un altro che delimiterà la zona. In più – spiega Nicola De Toma – hanno tolto l’asfalto dalla complanare, di proprietà dell’Anas, e hanno rotto l’impianto di illuminazione comunale. Quello che ci chiediamo, visto che non hanno affisso il cartello dei lavori, è se Anas e Comune sono stati avvisati e hanno dato le autorizzazioni a procedere nei lavori”.

“Nonostante tutto noi non ci fermiamo – conclude De Toma – e oggi presenteremo una denuncia formale alla Guardia di Finanza per quello che è accaduto in questi giorni a Santa Caterina”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here