fonte Palolive

Un treno delle Ferrovie Appulo Lucane, si ferma su un ponte lungo la tratta Bari-Gravina, e resta lì per un po’, poi riparte. Arrivato a Bari-Scalo, il convoglio resta fermo un’altra volta, fino poi a raggiungere la stazione di Palo del Colle con un’ora di ritardo, poco prima delle 20, nonostante l’orario ufficiale preveda le 18:47. Un viaggio che sa molto di avventura è stato raccontato da una passeggera ai colleghi di palolive.net

“Eravamo proprio sul famoso tratto che ha causato non pochi disagi in passato – si legge nel racconto riportato da Palolive –  siamo stati fermi più di una mezz’ora e le comunicazioni con i tecnici del treno erano poche. Non è piacevole stare lì sopra come se fossimo sospesi”.

“Abbiamo ricevuto comunicazioni dai tecnici solamente dopo averli chiamati dall’interfono. In questi casi – aggiunge la viaggiatrice – sarebbe gradito ricevere una spiegazione dagli altoparlanti, sarebbe stato rassicurante. A Bari Scalo siamo stati fermi ancora per una decina di minuti, poi ci hanno fatto scendere. Abbiamo visto portare via un vagone del treno e finalmente ci hanno fatto risalire”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here