Gli agenti della Polizia Locale si sono imbattuti in un “commerciante senza autorizzazioni” che, in prossimità del mercato Pitagora, tentava di vendere prodotti da forno di incerta provenienza, senza rispettare le prescritte condizioni igienico–sanitarie.

L’uomo, già noto alle forze della Polizia Locale, operava sulla strada servendosi della sua autovettura sudicia e in cattive condizioni igieniche. Sebbene sprovvisto di valido titolo per la vendita degli alimenti, il soggetto ha reagito violentemente contro gli agenti, minacciando anche gesti estremi, nel tentativo di farli desistere dalla prosecuzione dei rituali atti d’ufficio.

Il cittadino di anni 64 è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale nonché per la vendita di prodotti alimentari in cattivo stato di conservazione, sanzionato per violazioni alla Legge Regionale Puglia n. 24/2015, il veicolo è stato sottoposto al sequestro ai fini della confisca, unitamente a circa 80 kg di prodotti da forno (pane, panini, focacce) mal conservati e destinati al macero.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here