I furti su commissione aumentano in maniera esponenziale: specchietti, paraurti, cerchioni, persino volanti, centraline e altre parti interne. Ii colpi ormai non si contano più.

L’ultimo di cui siamo venuti a conoscenza è stato messo a segno la notte scorsa al quartiere Libertà, nella parte alberata di corso Mazzini, quella impiegata come parcheggio.

Stamattina il proprietario di una Smart nuova di pacco ha dovuto fare i conti con l’escalation in atto in tutta la città. L’auto, a cui erano stati sottratti penumatici e cerchi, è stata sistemata su due tufi.

Ennesima puntata della nostra telenovela: “Povero a chi capita”.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here