Questa mattina un 27enne barese è stato investito da un treno nella zona sud della stazione di Mola di Bari. Sono poche le informazioni al momento disponibili. Sul posto si è recata l’Autorita Giudiziaria per gli avvertimenti del caso necessari. L’indagine è coordinata dal pm Gaetano De Bari. Gli inquirenti ritengono che si tratti di suicidio.

La circolazione ferroviaria ne ha inevitabilmente risentito, in particolare per quanto riguarda i convogli in partenza da Lecce, con ritardi tra gli 80 e i 90 minuti. La situazione è in continua evoluzione, 15 treni regionali, secondo quanto riportato dal Gruppo Ferrovie dello Stato, sono stati cancellati totalmente o per parte del percorso richiedendo il servizio sostitutivo con autobus.

Durante l’interruzione della circolazione sulla linea Lecce- Bari, Trenitalia ha effettuato annunci a bordo di tutti i treni coinvolti. Inoltre è stato attivato il servizio INFOPUSH, con l’invio di oltre 2500 sms e più di 1200 e-mail. In più ai passeggeri sono stati distribuiti anche 810 KIT con cibo e bevande.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here