Colpo di scena nella grottesca vicenda dell’ambulatorio Asl di Giovinazzo, dove una utente è dovuta andare a comprare le batterie di un telecomando per riuscire a fare l’esame per il rinnovo della patente. Udite udite, in quell’ambulatorio evidentemente dimenticato dalla Asl di Bari, mancano anche le penne.

Ma come fanno allora gli impiegati? Ci pensa l’agenzia funebre Jesus di Giovinazzo. Un loro dipendente, mosso a compassione per la mancata fornitura della cancelleria, provvede a rifornire gli uffici con le penne griffate dall’agenzia di pompe funebri. Abbiamo sentito personalmente l’utente, per essere sicuri di aver capito bene. Le cose stanno proprio così, ben oltre ciò che si possa immaginare.

Se andate a Giovinazzo ricordare sempre di portare con voi almeno un pacco di ministilo e una penna, almeno per il momento e fino a quando la Asl non provvederà a rifornire gli uffici, sempre che la richiesta sia stata fatta.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here