All’anagrafe era Giuseppe Balice, per tutti jù-jù o Rambo per via della fascia che portava in testa. Pinuccio, originario di Carabonara, ma di casa ad Adelfia e Valenzano, girava tutta la provincia in treno o autobus per oliare le saracinesche delle attività commerciali. L’olio era quello di scarto che si procurava da alcune autofficine.

Mai una parla fuori posto, jù-jù si era inventato questa piccola occupazione per pochi spiccioli. Su facebook in tanti lo hanno ricordato con un pensiero gentile. Pinuccio è l’eblema di come anche una persona umile e senza grose pretese possa lasciare il segno.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here