Gli uomini della Polizia Giudiziaria della Polizia Locale, coordinati dal comandante Michele Palumbo, hanno sorpreso in via Guglielmo Appulo, a Japigia, quattro operai intenti a proseguire lavori edili abusivi su un manufatto già sottoposto a sequestro giudiziario.

I sigilli erano scattati in seguito a una precedente operazione della Polizia edilizia del Comune. Secondo quanto accertato dagli agenti, l’opera in costruzione presentava l’ulteriore realizzazione della copertura in legno e tramezzi in mattoni forati con relativa coibentazione.

Gli operai, identificati presso il vicino Comando di via Aquilino, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati, in concorso, di violazione di sigilli, invasione abusiva di immobile pubblico e danneggiamenti.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here