Un gruppo di teppistelli, visti fuggire dall’interno del Parco 2 Giugno, hanno celebrato in maniera indegna “la notte degli imbecilli”. Annoiati o desiderosi di emozioni forti a carico dei contribuenti, quindi anche dei loro genitori, hanno dato alle fiamme alcuni cassonetti per la raccolta dei rifiuti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e gli uomini della Polizia Locale.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here