Giosuè Ruotolo è stato condannato all’ergastolo anche dalla Corte d’assise di Appello di Trieste. Per i giudici è stato lui a uccidere a colpi di pistola Trifone Ragone, militare di Adelfia, e Teresa Costanza, assicuratrice milanese di origini siciliane.

L’omicidio si è consumato la sera del 17 marzo 2015 nel parcheggio del palazzetto dello sport di Pordenone. Il verdetto di primo grado era stato emesso della Corte d’assise di Udine l’8 novembre 2017.

Sentenza non approvata dalla madre di Giosuè Ruotolo che si è allontanata dall’aula gridando “Questa non è giustizia, questa non è giustizia”. Con lei c’era anche l’altro figlio, con la fidanzata, che l’ha invitata ripetutamente ad allontanarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here