I militari della Stazione Carabinieri Forestale Murgia Alta hanno sequestrato due fabbricati edilizi abusivi realizzati in un fondo agricolo recintato, in località Pozzo Rosso, nell’agro di Altamura. Si tratta di strutture edificate su basamenti cementizi con strutture portanti in travi e pilastri in ferro, con perimetro in muratura, adibite ad abitazione civile.

Per gli abusi riscontrati, ex art. 44 co. 1 lett. b del DPR 380/2001 (esecuzione dei lavori in totale difformità o assenza del permesso o di prosecuzione degli stessi nonostante l’ordine di sospensione), è stato deferito all’Autorità Giudiziaria il proprietario, nonché esecutore materiale delle opere abusive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here