I militari in servizio presso il Nucleo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale di Bari, durante un servizio di contrasto alla gestione illecita di rifiuti nei pressi dello stadio San Nicola di Bari, hanno effettuato il sequestro di un autocarro che trasportava rifiuti speciali non pericolosi di natura edile, in procinto di essere abbandonati.

Per la violazione dell’art. 256, co. 1 lett. a del Testo Unico dell’Ambiente è stato deferito all’Autorità Giudiziaria il proprietario dell’automezzo, nonché titolare di un’impresa risultata priva di iscrizione all’albo nazionale dei gestori ambientali.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here