Dei quattro imputati accusati del tentato omicidio di Niccolò Bettarini, Andi Arapi, albanese di 29 anni, era stato l’unico ad ottenere gli arresti domiciliari. Dopo il verdetto il giovane albanese è evaso e ha tentato la fuga in Albania imbarcandosi dalla Puglia. Grazie all’intervento della Polizia di Frontiera di Bari, Arapi è stato arrestato ed ora è in carcere.

L’aggressione al figlio di Stefano Bettarini e di Simona Ventura avvenne il primo luglio del 2018 fuori la discoteca milanese Old Fashion. La condanna è avvenuta il 18 gennaio scorso e la pena più alta è stata inflitta a Davide Caddeo, accusato di aver sferrato 8 coltellate al 20enne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here