“I cittadini adelfiesi devono essere rispettati”. Stanco delle continue lamentele da parte della comunità il sindaco di Adelfia Giuseppe Cosola ha informato su Facebook i suoi concittadini di aver scritto un reclamo a Poste Italiane sui ritardi e mancate consegne da parte dell’azienda.

“Mi giungono ogni giorno lamentele da parte dei cittadini sull’operato di Poste Italiane nel nostro paese. A fronte di tutto risposte vaghe o insufficienti. Ho chiesto ufficialmente alla direzione generale di Poste Italiane – scrive sul social – di porre un rimedio a queste problematiche che arrecano notevole disagio alla comunità”.

L’ufficio stampa dell’azienda, da noi contattato ieri dopo aver ricevuto diverse segnalazioni, aveva sottolineato quanto il disservizio fosse inesistente e che si era trattato quasi sicuramente di ritardi dovuto a un “sovraccarico di corrispondenza“. Una risposta che ha fatto infuriare ancora di più i residenti dell’area metropolitana di Bari.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here