Che le bionde del birrificio Bari vadano letteralmente a ruba è un dato certo. A dirlo, con un sorriso amaro che putroppo non ha niente a che vedere con il sapore del luppolo, è il proprietario del birrificio della Fiera del Levante, Mimmo Loiacono. Il negoziante, infatti, ha subito ben due furti durante il weekend.

L’ultima visita poco gradita è avvenuta nella notte tra sabato 19 gennaio e domenica 20. I ladri avrebbero forzato una finestra per entrare nei locali dello stabilimento, questa volta però, senza portare via nulla. Solo 24h prima, infatti, lo stesso birrificio era stato derubato di alcune centinaia di euro, birre e altri prodotti.

I furti in questione sembrerebbero non rapppresentare un caso isolato. Secondo alcune testimonianze, oltre a Eataly, anche la sede di Confcommercio sarebbe caduta nel mirino di alcuni malviventi che avrebbero rubato cavi elettrici per ricavarne del rame.

“Chi vuoi che possa entrare indisturbato, sfondare porte e finestre, derubarti e uscire come se niente fosse?” ha replicato Loiacono. Un post di denuncia per invitare a risolvere una situazione d’emergenza e riparare all’assenza di controlli nella Fiera del Levante. “Neanche una recensione su TripAdvisor” ha sdramatizzato il proprietario del birrificio, rivolgendosi agli autori del furto che, a suo dire, hanno una Peroni ghiacciata al posto del cuore.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here