“I riscaldamenti non funzionano. Decaro intervenga”. Gli studenti di alcuni istituti baresi, stanchi di fare lezioni al freddo, oggi non sono entrati a scuola e hanno portato il loro grido di protesta davanti al Comune.

Davanti a Palazzo di Città si sono presentati gli studenti degli istituti superiori Panetti e Perotti che, a causa del malfunzionamento degli impianti di riscaldamento, sono costretti da giorni a stare in classe con cappotti e stufette.

I ragazzi hanno ricevuto risposta dal delegato alla Pubblica Istruzione della città metropolitana, Vito Lacoppola, che ha assicurato i ragazzi sul funzionamento degli impianti di riscaldamento proponendo anche un sopralluogo congiunto.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here