I “tubi innocenti” del cantiere abbandonato di via Crisanzio nuovamente coinvolti in un incidente. Ancora da ricostruire l’esatta dinamica dei fatti, di certo si sa che questo pomeriggio, verso le 17:30, una macchina ha investito due pedoni, marito e moglie. La donna è rimasta incastrata sotto l’auto e ha subito la frattura della tibia. L’uomo, invece, ha rimediato la frattura di una caviglia.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia Locale, il personale sanitario delle postazioni 118 Tribunale e Pediatrico oltre ai Vigili del Fuoco, che hanno trainato il veicolo per liberare la donna e permettere di prestarle soccorso. A quanto pare l’auto ha sfondato la recinzione del palazzo puntellato che si trova subito prima del cantiere.

Da tempo residenti e non si lamentano della pericolosità di quel cantiere; in passato abbiamo provocatoriamente posizionato dei lumini accesi con l’effigie di Padre Pio per richiamare l’attenzione sul problema, oltre che per invitare gli automobilisti a prestare la massima attenzione, ma per ora la situazione resta immutata.

print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here