Intorno alle 7 di questa mattina, un portavalori dell’Ivri è stato preso d’assalto da un gruppo di malviventi sulla statale 96, all’altezza di Mellitto, dopo stazione di servizio Camer tra Altamura e Pescariello.
All’interno del furgone partito da Bari c’erano 2,3 milioni di euro destinatoia rifornire gli uffici postali di Matera. I banditi incappucciati e armati di mitra, per riuscire ad aprire il mezzo, hanno usato due ruspe poi incendiate per rallentare l’arrivo dei militari. Secondo alcune testimonianze pare fossero in 4.
Dai primi rilievi sembrerebbe che i ladri non abbiano esploso alcun colpo di arma da fuoco. Per fortuna non ci sono feriti e il 118 ha soccorso uno dei vigilantes in stato di shock. La strada è stata chiusa al traffico e le Forze dell’Ordine sono alla ricerca dei banditi fuggiti col bottino.
print

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here